L’apprendimento supervisionato è una tecnica di apprendimento automatico che mira a istruire un sistema informatico in modo da consentirgli di elaborare automaticamente previsioni sui valori di uscita rispetto ad un input sulla base di una serie di esempi ideali, costituiti da coppie di input e di output, che gli vengono inizialmente forniti.

In caso di apprendimento supervisionato entra in gioco un supervisore, tipicamente l’essere umano, che fornisce al programma coppie input-output per permettergli di riconoscere il loro legame, apprenderlo e successivamente utilizzarlo per calcolare l’output corretto dato un input. Per esempio, marcando alcune email come spam o come desiderate si istruisce il programma con coppie email-etichetta.