Un algoritmo è un procedimento che risolve un determinato problema attraverso un numero finito di passi elementari, chiari e non ambigui.

Il termine deriva dalla trascrizione latina del nome del matematico persiano Al-Khwarizmi, vissuto nel IX secolo d.C., che è considerato uno dei primi autori ad aver fatto riferimento a questo concetto scrivendo il libro “Regole di ripristino e riduzione”. Nel campo dell’informatica si traduce in una sequenza di operazioni elementari, dette istruzioni, eseguibili da un computer.