Ready Go One è una nuova azienda nata dalla partnership tra il Gruppo Readytec e Go2Tec

Siena. L’Intelligenza Artificiale si trova a Siena e fa rete tra le imprese con la nuova partnership tra QuestIT e Ready Go One. La sinergia nata tra l’azienda senese guidata dal presidente Marco Landi – ex COO di Apple Computer – specializzata nell’analisi semantica e nell’Intelligenza Artificiale all’interno del gruppo The Digital Box, Readytec Spa, con sede a Chiusi, società esperta nell’offerta di software gestionali con forte presenza nel mercato delle Piccole e Medie Imprese (PMI) e professionisti in Italia e uno dei principali partner tecnologici di TeamSystem, e Go2tec partner strategico per servizi infrastrutturali, cloud, security, servizi applicativi e servizi gestiti, si consolida con un accordo triennale per portare nelle soluzioni di Information Technology offerte da Ready Go One e rivolte alle PMI italiane l’Intelligenza Artificiale di Algho, la piattaforma di creazione di Chatbot creata da QuestIT per assistere l’utente. 

L’accordo tra le tre realtà e la nascita di Ready Go One. Una rivoluzione che farà la differenza nei servizi del futuro. Ready Go One è una nuova azienda nata dalla partnership tra Readytec e Go2Tec – azienda specializzata nell’offerta di servizi legati alle nuove frontiere del data security, data analysis e connessioni avanzate, con l’obiettivo di rafforzare l’impresa e definire un’offerta di soluzioni altamente innovative e performanti nei settori del Cloud, Cybersecurity e Intelligenza artificiale.

Grazie alla sinergia nata tra Ernesto Di Iorio, co-fondatore e CEO di QuestIT e CTO di The Digital Box, Silvano Meloni, presidente di Readytec, e Andrea Pecci, presidente di Go2tec, sarà utilizzato il sistema di chatbot  Algho come soluzione di Intelligenza Artificiale per Ready Go One.

“Il nostro Avatar – afferma Silvano Meloni, presidente di Readytec Spa – sarà un assistente personale intelligente che si affiancherà alle soluzioni di monitoraggio e security, i software e i cruscotti degli applicativi per il mondo business e i progetti di e-commerce”.

“Siamo molto soddisfatti della partnership con Readytec e Go2tec – commenta Ernesto Di Iorio, CEO di QuestIt e CTO di The Digital Box – partner sul territorio toscano che porteranno l’intelligenza artificiale nel lavoro quotidiano di aziende e professionisti per supportare i processi aziendali in maniera efficiente attraverso l’uso della voce”. 

Il Gruppo Readytec. Il Gruppo Readytec, guidato dal presidente Silvano Meloni, è una holding di 10 imprese che impiegano oltre 360 persone con 14 sedi in Italia e 10000 clienti, ai quali fornisce un’offerta di valore che comprende software, sistemi informativi, soluzioni web, creazioni app, consulenza, document service, automazione, soluzioni d’arredo, formazione. Readytec spa da 40 anni sul mercato IT, con circa 5000 clienti in assistenza software è specializzata nell’offerta di Software Gestionali grazie alla partnership con TeamSystem. La società è presente in Italia con filiali a Roma, Firenze, Arezzo, Siena, Perugia, Terni, Bologna, Imola, Milano, Monza Brianza, Modena, Bergamo, Novara, Alessandria e Catania. Oltre al software gestionale ERP, Readytec fornisce alle imprese e ai professionisti italiani sistemi informativi e software di supporto, server, reti, soluzioni web e soluzioni in cloud per una completa informatizzazione aziendale, corredata da assistenza, consulenza e gestionali specifici in diversi settori. 

Il profilo di Go2Tec. Go2Tec. guidata dal presidente Andrea Pecci, è una realtà del territorio toscano ma operante in tutta Italia, che ha l’obiettivo di instaurare con i propri clienti una vera e propria partnership per supportarli nello sviluppo del loro business dalla fornitura di soluzioni alla consulenza e al successivo supporto. Dalla virtualizzazione di server, storage, network e iperconvergenza, per ottimizzare la componente infrastrutturale, a quella dei virtual desktop abilitante scenari di smart working, Go2Tec continua il proprio percorso innovativo creando soluzioni a valore anche in campo  Data Analysis, Cybersecurity e Cloud oltre che del R&D con progetti Industry 4.0 ed IoT. 

Ciò che differenzia Go2Tec è la sartorialità dei propri progetti, che vedono sempre al centro il dato aziendale seguendolo in tutto il suo ciclo di vita e nei vari ambiti. La realizzazione di un paniere di servizi gestiti permette ai clienti di esternalizzare qualsiasi tipo di infrastruttura IT, dal singolo al completo outsourcing.

Il profilo di QuestIt. QuestIT, guidata dal presidente Marco Landi – ex COO di Apple Computer – nasce nel 2007 come spin-off dell’Università degli Studi di Siena e laboratorio tecnologico della stessa. L’impresa sviluppa tecnologie in ambito di AI (machine learning, data mining, natural language processing, conversational agent) e svolge attività di R&D nel settore dell’analisi semantica, con un particolare focus sul Question Answering. Con un fatturato di circa 1 milione di euro e 20 dipendenti altamente qualificati. Nel 2016 viene acquisita dal gruppo The Digital Box, società pugliese leader nel digital mobile marketing. Tra i prodotti di punta dell’azienda si inserisce Algho,  un sistema di creazione di Assistenti Virtuali sviluppato da QuestIT per aiutare l’utente con le informazioni che cerca, in grado di apprendere dalle domande che gli vengono poste e di concatenare risposte e quesiti, proprio come un vero consulente.